Astrologi arrapati con soldi

Di recente, mia moglie è venuta da me completamente indignata e contrariata perché un noto astrologo sta facendo pubblicità per insegnare l’astrologia alle persone in un mese. Chiunque abbia studiato astrologia per qualche anno sa che si tratta di promesse vuote e ingannevoli per attirare i clienti.

La conoscenza astrologica si è sviluppata nel corso dei millenni attraverso l’osservazione dell’ambiente e le esperienze personali degli astrologi. Come astrologo, non si smette mai di imparare. Dopo tre o quattro anni! si saranno interiorizzate le basi della conoscenza astrologica e si sarà anche in grado di interpretare gli oroscopi, ma la comprensione dei destini umani e del funzionamento delle leggi spirituali karmiche cresce con la conoscenza di sé e questo processo richiede decenni e non un mese.

Non si è imparata l’astrologia se si riconoscono i 12 segni zodiacali dai loro simboli e se un astrologo ha mostrato qualche volta come interpretare un oroscopo passo dopo passo. Ci vogliono anni per capire veramente i segni zodiacali dal punto di vista filosofico, psicologico e pratico. Diventare astrologo è un viaggio lungo tutta la vita verso la santità e l’illuminazione. Non cada nella truffa di poter diventare astrologo in un mese in un corso online con venti o trenta partecipanti. Soprattutto, non si lasci vendere conoscenze che sono già disponibili a prezzi infinitamente inferiori.

Deve pensare con molta attenzione a intraprendere una formazione astrologica con qualcuno. La conoscenza astrologica che viene impartita è disponibile in numerosi libri, ma gli insegnanti che lo sono veramente sono molto pochi al mondo.

L’apprendimento dell’astrologia è molto personale

L’uomo deve prima scandagliare il proprio essere e la propria storia esistenziale, per poter comprendere le altre persone e potersi mettere nei loro panni per essere un buon consigliere. Ai principianti dell’astrologia possono essere vendute conoscenze per migliaia di euro, perché non capiscono ancora che le conoscenze sono solo una frazione relativamente piccola della loro formazione. Possono sempre insegnare a se stessi questa conoscenza, a condizione che abbiano almeno il buon karma spirituale per essere guidati alle fonti giuste.

Nell’insegnamento dell’astrologia, l’insegnante di astrologia accompagna lo studente attraverso un processo di trasformazione illuminante e talvolta doloroso. Se questo processo non avviene, lo studente non ha imparato l’astrologia e non è diventato un astrologo.
La formazione in astrologia non può essere equiparata a un esame di guida o all’apprendimento della matematica. L’astrologia è esperienza umana e sviluppo personale. L’astrologia include in realtà la questione della fede, perché chi è il creatore e il motore delle stelle e ha fatto in modo che ciò che è in alto corrisponda anche a ciò che è in basso?

L’astrologo non deve trovarsi allo stesso livello di sviluppo umano dei suoi studenti e differenziarsi solo per una maggiore conoscenza. Presti attenzione se il suo insegnante è una persona veramente amorevole, pura e altruista, se crede in Dio o si nasconde dietro una pseudo-spiritualità che in realtà non soddisfa questi requisiti.

Ciò che un astrologo insegna, deve anche metterlo in pratica nella propria vita. Tuttavia, se impara l’astrologia da persone che non hanno le qualifiche spirituali e caratteriali, non renderà alcun servizio al mondo come astrologo. Nella maggior parte dei casi è meglio imparare l’astrologia da autodidatta, perché in questo modo si riduce notevolmente il rischio di cadere in falsi insegnanti che in realtà la riportano indietro sul cammino spirituale molto più di quanto non sia progredito.

Un vero insegnante di astrologia è molto scomodo

Un insegnante di astrologia ha il compito di aiutare il suo studente a diventare una persona migliore. Nessuno vuole sentirselo dire, ma è la verità. La conoscenza astrologica è il mezzo e lo strumento utilizzato per questo scopo. Insegnare la sola conoscenza astrologica a qualcuno è un gioco da ragazzi. Tuttavia, questo processo di auto-conoscenza, purificazione e trasformazione richiede certamente un decennio, non un mese. È meglio leggere qualche libro che illudersi, o addirittura ingannarsi volontariamente, di poter diventare in un mese, un anno o due anni un astrologo di buon servizio per gli altri. Non si diventa astrologi prima di cinque anni di intenso lavoro quotidiano, di pratica costante e di interpretazione degli oroscopi.