Quando parlo con persone che non hanno ancora, o difficilmente, avuto a che fare con l’astrologia, spesso sento dire: “Come astrologo, avrebbe dovuto saperlo prima, o avrebbe dovuto essere in grado di interpretare il verificarsi di questo evento? Non era già scritto nelle stelle? Sappiamo che sa già come andrà a finire!

Nella maggior parte dei casi, queste domande e affermazioni vengono anche ridicolizzate per dimostrare che nessun essere umano è in grado di fare previsioni accurate sul futuro.
È possibile, dopotutto? Come astrologo, posso anche evitare un destino difficile e negativo perché, ad esempio, vedo Saturno (restrizione, costrizione, ostacoli, limiti) transitare sul mio Sole radix nelle prossime settimane e mesi e prepararmi di conseguenza?

Una volta che si immerge nell’astrologia e acquisisce la conoscenza di base dei pianeti, dei segni, delle case e degli aspetti, inizia anche ad analizzare il proprio oroscopo e quello degli altri. L’attenzione si concentra, ovviamente, sul proprio radix. Si analizzano i singoli aspetti e si cerca di capire quali sono le risorse buone e quelle cattive.

Naturalmente, nella tecnologia di transito, si fa clic sul futuro e si pensa a ciò che potrebbe accadere nei giorni, nei mesi e negli anni a venire. Allo stesso modo, si può anche tornare indietro nel programma astro per capire il significato e il destino degli eventi passati e per verificare se ciò che si è vissuto corrisponde ai temi planetari che sono stati innescati.

Come ho affrontato questa situazione di vita considerando i transiti? Come mi sono sentita? Qual era lo scopo di questo evento? Ho preso la decisione giusta? Mi sono comportato correttamente? Avrei potuto fare meglio? Avrei potuto evitare questa esperienza? Quale lezione traggo da questa esperienza?

Vantaggio o svantaggio?

A mio parere, dopo alcuni anni di apprendimento e di osservazione, l’astrologo ha il vantaggio di poter stimare a metà (uno meglio, l’altro peggio) i transiti imminenti e di poter così organizzare e sistemare la sua vita quotidiana, le sue attività e i suoi appuntamenti in modo più mirato. Qui è chiaro che gli esseri umani non possono scegliere tutto a piacimento – alcuni incontri ed eventi sono destinati e derivano da un piano macrocosmico più ampio.

Ecco alcuni esempi della mia vita:

  • Transito Marte Opposizione Mercurio
  • Transito Sole Congiunzione Saturno
  • Transito Urano Congiunzione Luna
  • Venere di transito quadra Urano

Vedo molteplici transiti impegnativi (Marte/Mercurio: comunicazione tesa, aggressiva, provocazioni, confronto (opposizione), ad esempio con la polizia (Marte), incidente perché troppo veloce (Marte), osso rotto (innesco di Saturno), stressato (Urano sulla Luna), evento inaspettato e improvviso (Urano), contatto con molte persone diverse, situazioni interpersonali turbolente (Venere quadra Urano).

Ci provo in quei giorni:

  • Evitare le discussioni
  • Essere il più rilassato possibile all’interno
  • di non spingere il mio prossimo
  • non correre rischi (non nello sport, non nella circolazione stradale, non con strumenti pericolosi)
  • Svolga tutte le attività in modo concentrato (soprattutto con oggetti appuntiti e taglienti).
  • essere tollerante a livello interpersonale (perché Venere quadrata a Urano mi mette a confronto con persone che potrebbero seguire una filosofia diversa dalla mia)

Il critico ribatte che si dovrebbe comunque essere costantemente attenti e che è una ‘profezia che si autoavvera’ preoccuparsi in anticipo di quali eventi negativi potrebbero portare transiti difficili.

Questa sensazione di preoccupazione per i prossimi transiti impegnativi è anche ciò che definirei una ‘maledizione’, come menzionato nel titolo.

Vede i suoi figli o sua moglie passare un momento difficile e, come padre e marito, si trova ‘nel mezzo’, invece di essere presente. In questo caso, è importante mantenere i nervi saldi e non lasciarsi trasportare dalla negatività, né sorvolare su nulla, ma guardare la realtà negli occhi e andare avanti nel cammino.

Questo articolo potrebbe esplodere con esempi pratici. La cosa eccitante e illuminante, tuttavia, è la sua esperienza di astrologo attraverso l’astrologia.
Le auguro una buona miscela di fiducia in se stessa, umiltà e fiducia nel piano cosmico nelle sue esperienze astrologiche e nel processo di riflessione astrologica che le accompagna! Si dia un vantaggio ascoltando la melodia delle forze planetarie e porti il cielo dentro di sé!