Guarire i complessi di inferiorità

I complessi di inferiorità derivano dalla svalutazione ripetutamente sperimentata, dalla mancanza di amore e dalle lodi troppo scarse, che il bambino sperimenta e che non può ancora compensare con la propria autostima.
Saturno corrisponde astrologicamente ai complessi. O l’essere umano si orienta verso un complesso di inferiorità attraverso i risultati, per confermarsi attraverso i successi, oppure si piega e tende ad ammalarsi e a deprimersi perché non trova la forza di dimostrare e affermare se stesso attraverso i risultati (Saturno).

I complessi di inferiorità, che sono generalmente associati a Saturno, possono essere compensati solo dai successi (Giove) che si ottengono da soli (Sole). Lo psicologo consiglierà al cliente che soffre di complessi di inferiorità di accettarsi, perché non tutti gli esseri umani sono uguali, oppure di non soddisfare affatto le aspettative del padre o della società, perché ha il proprio destino da compiere……

Il piagnisteo e l’autocommiserazione non aiutano

La psicoterapia può certamente fornire servizi preziosi, ma la realtà psicologica del cliente appare diversa in presenza di problemi saturnali. La ferita di sentirsi inferiori e affermati non guarisce con una saggia acquiescenza psicologica e con le carezze, ma questa ferita ha bisogno di forza e di successi. Chi si sente piccolo non diventa grande accarezzando se stesso o gli altri. Questo può essere temporaneamente prezioso e utile come medicina, ma alla fine non posso aiutare i problemi saturniani con Luna e Venere, ma devo realizzare Saturno nella sua forza.

Pixabay Pubblico dominio

Coloro che si sentono piccoli diventano grandi grazie ai successi ottenuti con i propri sforzi. Nessun’altra medicina sarà d’aiuto, perché questa è la natura del successo, della grandezza e della fiducia in se stessi (Giove). Coloro che hanno avuto fiducia in se stessi e hanno avuto successo si sentono grandi (Giove). Non può sentirsi grande se non ha i suoi successi da mostrare. Se è alto, non ha bisogno di fingere di essere più alto di quanto non sia.
Tutti possono avere successo e mostrare la propria grandezza nel luogo in cui lavorano!

Coloro che sono inibiti e bloccati da Saturno nel loro radix non hanno altra scelta che acquisire le virtù saturniane della disciplina, della pazienza, della precisione, della perseveranza, della diligenza, dell’obiettività e della capacità di realizzare qualcosa in questa casa e nelle sue corrispondenze in cui Saturno si trova nell’oroscopo. Il successo deriva da tanti piccoli passi che lei compie e non le viene regalato. Il successo deriva dall’andare avanti con costanza, al proprio ritmo, lungo la strada giusta.

Quando il successo le dà alla testa

Naturalmente, il successo dà alla testa a molte persone, che diventano orgogliose, compiaciute e arroganti. Questo pericolo è particolarmente presente nelle persone che hanno sofferto di un complesso di inferiorità o di affermazione e sono diventate di grande successo, ma senza aver elaborato psicologicamente la loro esperienza.

In Saturn abbiamo sempre solo noi stessi da incolpare.

Saturno non è ingiusto, ma ci mette di fronte alla realtà del nostro karma personale, che abbiamo creato nel corso della nostra storia di esistenza. Il nostro destino.
Le altre persone non possono cancellare il nostro Saturno. Nessuno può dissolvere il karma di un’altra persona nel nulla, o prenderlo su di sé, secondo il motto la sofferenza condivisa è una mezza sofferenza, ma l’uomo stesso deve imparare dai suoi errori per non commetterli di nuovo. Saturno punta sempre verso noi stessi e non ci permette di sfuggire al problema finché non lo abbiamo padroneggiato noi stessi.
I nostri genitori, il nostro luogo di nascita, le nostre predisposizioni attraverso il nostro tema natale e molto altro ancora è di nostra creazione ed è il nostro merito e karma da affrontare. Saturno ci presenta questo karma che ci è dovuto.

Questo non vuole in alcun modo scusare un comportamento poco amorevole da parte dei genitori, da cui è nato questo o quel complesso, ma il fatto che si siano comportati in questo modo nei nostri confronti è altrettanto il nostro karma, in quanto erano destinati dalla Divina Provvidenza ad essere i nostri genitori e noi ci siamo affidati a loro.

Coloro che padroneggiano Saturno nella loro vita avranno successo nel luogo in cui è stato collocato. Nonostante gli ostacoli, è andato avanti per la sua strada e non si è arreso finché non ha soddisfatto le richieste che gli sono state poste. Cresce e non ha più bisogno della frusta, né delle richieste che gli altri fanno su di lui, perché è diventato severo con se stesso e dà sempre il meglio di sé. I piccoli successi sono seguiti da grandi successi e la paura (Saturno) del fallimento è stata superata da tempo.