In questa serie di articoli sulla “Storia delle Nazioni”, analizziamo i primi coloni americani della colonia di Jamestown dalla prospettiva della teoria della reincarnazione. I numerosi e sorprendenti parallelismi storici tra le persone coinvolte, così come il fatto che le loro storie esistenziali sono scritte nei loro oroscopi, mi hanno portato, in trent’anni di ricerca sulla reincarnazione, all’ipotesi che tutti noi viviamo eternamente e che ognuno di noi continua la sua storia di incarnazione in incarnazione. Coloro che erano vicini si incontrano di nuovo in incarnazioni successive. Gli amici torneranno ad essere amici e confidenti, i nemici combatteranno e competeranno di nuovo tra loro.

Fondazione Jamestown

La prima scoperta dell’America avvenne nel 1021 da parte dell’islandese Leif Eriksson. Quando Cristoforo Colombo riscoprì l’America, l’anno era il 1492. Il primo insediamento inglese, James Fort, fu fondato nel 1607 sotto il comando di John Smith.

Fonte: Amministrazione Nazionale Oceanica e Atmosferica Dominio pubblico
Posizione Colonie di Jamestown e Roanoke Island

John Smith

John Smith (1580-1631) era inglese e aveva combattuto come mercenario per la Francia contro gli spagnoli e per gli Asburgo contro gli Ottomani, dove si era guadagnato fama per il suo grande coraggio e i suoi successi militari. Al servizio della Compagnia della Virginia, che aveva ottenuto un brevetto di commercio e di insediamento per il Nord America, navigò attraverso l’Atlantico verso l’America nel 1607.

Fonte: Commons Wikimedia Public Domain
John Smith / Steve Bannon

Nel 1610, quando la missione stava per essere abbandonata e il viaggio di ritorno era sul punto di essere abbandonato a causa dei ricorrenti attacchi indiani e dell’esaurimento delle provviste, tre navi di rifornimento inglesi raggiunsero la colonia di James Fort in Virginia. A bordo quattro uomini che in futuro, insieme a John Smith, avrebbero costruito con successo Jamestown e reso la Virginia una colonia prospera. Si trattava dell’agricoltore inglese John Rolfe, di Sir Thomas Dale, di Sir George Yeardley, che in seguito sarebbe diventato Governatore della Virginia, e di Thomas de la Warr.

John Rolfe, Pocahontas e Thomas Rolfe

John Rolfe, un nome familiare come il contadino che sposa la figlia del capo Pocahontas, filmato da Walt Disney. Come lui stesso ha spiegato, non l’ha sposata per carnalità, ma per il bene della piantagione, per l’onore del suo Paese e per la gloria di Dio”. La nascita del loro figlio comune Thomas Rolfe stabilì la pace tra i coloni e i Powhatan.

Fonte: Commons Wikimedia Public Domain
John Rolfe / Donald Trump

John Rolfe divenne il piantatore di tabacco di maggior successo della Virginia del suo tempo, a cui il sigaro della Virginia, famoso in tutto il mondo, deve la sua reputazione grazie alla coltivazione e all’acclimatazione delle piante di tabacco delle Antille. Fu in grado di rompere il quasi-monopolio dei commercianti di tabacco sudamericani con l’Inghilterra, che era stato in vigore fino a quel momento.

Durante una visita alla sua patria, sua moglie “Rebecca”, come veniva chiamata la figlia del capo dopo il matrimonio con John Rolfe, morì poco dopo la partenza della nave. Poiché anche suo figlio Thomas era malato, dovette lasciarlo in Inghilterra per essere curato, poiché i medici stimarono che non sarebbe sopravvissuto al viaggio.

Fonte: Commons Wikimedia Public Domain
Pocahontas (Rebecca Rolfe) / Melanie Trump

Il figlio insieme tornò infine in Virginia nel 1635 per gestire le piantagioni ereditate dal padre. Come discendente di Pocahontas, viene riconosciuto dai Powhatan come membro della famiglia.

Fonte: Mutualart American School 17° secolo Autore sconosciuto
Thomas Rolfe / Barron Trump

Sir Thomas Dale, Sir George Yeardley, Thomas de la Warr e Sir Walter Raleigh

Sir George Yeardley fu il primo Governatore della Virginia, nominato dal Re Giacomo I.

Fonte: Praybook.com
George Yeardley / Rudy Giuliani

Sir Thomas Dale era subordinato a Sir George Yeardley come luogotenente governatore e agì anche come governatore nel 1611, oltre che tra il 1614-1616.

Fonte: Commons Wikimedia Public Domain
Sir Thomas Dale / Donald Trump Jr.

In risposta alle incursioni indiane, Thomas West, 3° Barone De La Warr, che aveva assistito John Rolfe e Pocahanto, preparò “Rebecca” introdotta nella società inglese durante la sua visita in Inghilterra, prese a sue spese una forza di 150 uomini e tre navi e lasciò il porto di Londra per la Virginia nel 1610, insieme a John Rolfe.

Fonte: Commons Wikimedia Public Domain
Lord De La Warr / Jared Kushner

Dietro la Compagnia di Londra e la Virginia Company, come azionisti, finanziatori e sostenitori della colonizzazione del Nord America, si trovavano Lord De La Warr e il nobile terriero, esploratore, scrittore e spia Sir Walter Raleigh. L’attuale Stato americano del Delaware prende il nome da De La Warr.

Fonte: Commons Wikimedia Public Domain
Sir Walter Raleigh / Ivanka Trump

Radix Donald Trump

Se osserviamo il radix di Donald Trump, vediamo il proprietario terriero espatriato John Rolfe con una Luna in Sagittario nella quarta casa in opposizione al Sole/Urano/Imperatore sull’asse nodale lunare. Divenne il più forte (imperatore) tra i coloni. La Virginia deve la sua ascesa a colonia ricca (Giove nella seconda casa del denaro in trono a Sole/Urano = inventore e ricercatore di successo) alle sue idee come piantatore di tabacco per sperimentare e acclimatare nuove varietà.

Con Marte/Apollo, Regolo sul suo Ascendente Leone, è un avventuriero cristiano di successo, pioniere e guerriero. La stella fissa Sirio, il reggente dell’America, è in congiunzione con Mercurio. John Rolfe, così come Donald Trump, ebbero successo come mercanti (Mercury) in America.

Con Plutone e Marte nella dodicesima casa, ha potenti nemici segreti. Se all’epoca era riuscito a placare queste tensioni sposando Pocahonta, ora deve fare i conti con lo Stato profondo (Plutone). Significativamente, Galahad e Fetonte sono sul suo MC. Galahad, il cavaliere puro che raggiunse l’illuminazione e Fetonte, il figlio del dio del sole Helios, che fallì a causa dell’arroganza e si schiantò sul carro del sole di suo padre, incendiando il mondo.

Donald Trump ha l’asteroide Pocahontas in Acquario in congiunzione con l’asteroide Justitia e Cerere = il matrimonio politico con Pocahonta (Justitia/Pocahonta) per unire due famiglie di origine straniera (Cerere, Acquario). John Rolfe stava dicendo la verità allora, per il suo motivo di matrimonio. Tuttavia, possiamo vedere che l’amore è cresciuto anche da lì, dato che entrambi sono di nuovo sposati l’uno con l’altro.

Radix Donald Trump
Creato con Astroplus

Supponendo che le mie tesi su questi parallelismi storici siano corrette, il clan Trump potrebbe essere considerato la famiglia fondatrice dell’America. Tutte le grandi nazioni hanno le loro famiglie fondatrici e i loro padri fondatori, la cui natura, carattere e azioni hanno plasmato la mentalità della futura nazione. Vedremo molti altri collegamenti sorprendenti quando esamineremo la psicologia e il carattere delle nazioni.
Anche se l’America è un crogiolo di mentalità diverse grazie ai suoi immigrati provenienti da tutto il mondo, nei prossimi articoli avremo la conferma che le radici dell’America provengono dalla nazione inglese, motivo per cui la lingua inglese ha prevalso su quella tedesca, anche se al momento di questa decisione la maggioranza degli immigrati americani era già tedesca. Ecco perché esiste un legame così profondo tra la Germania e l’America.